Nicola Sala

Nicola Sala

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter del Conservatorio !!!










Pantini Emilia PDF Stampa E-mail
Share

Sono nata a Roma, mi sono laureata con lode in Filosofia presso l’Università degli studi «La Sapienza», diplomata in Composizione, diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio «Santa Cecilia».

Appena laureata ho curato e tradotto in italiano un grande classico della comparatistica statunitense, Music and Literature – A Comparison of the Arts di Calvin S. Brown. Mi sono sempre interessata al rapporto parole-musica. Oltre al resto, ho pubblicato diversi saggi sui rapporti tra Eliot e Stravinskij sulla rivista di comparatistica I quaderni di Gaia, e ho analizzato l’unico lavoro di Stravinslij su testo di Eliot, Anthem, pubblicando in merito un saggio sulla Nuova Rivista Musicale Italiana. Ho scritto il capitolo su Letteratura e altre arti nel primo manuale universitario italiano di letteratura comparata Introduzione alla letteratura comparata pubblicato per i tipi delle Edizioni Bruno Mondadori nel 1999, tradotto in diverse lingue. Nel mese di ottobre del 2013 ho partecipato al convegno internazionale Verdi narrateur organizzato a Parigi dall’Université Paris 8 con una relazione dal titolo Romanzo, teatro, libretto, opera: le quattro incarnazioni de La Dame aux camélias. Gli atti del convegno sono stati pubblicati per i tipi della Libreria Musicale Italiana col titolo La vera storia ci narra. Verdi narrateur/Verdi narratore, a cura di Camillo Faverzani. Sempre per l’Université Paris 8 nel giugno 2014 ha preso parte al seminario la Renaissance et l'Opéra, con una relazione dal titolo Prima che s’alzi il sipario: fedeltà al testo e drammaturgia della “Gerusalemme liberata” nei madrigali di Giaches de Wert e Claudio Monteverdi. Attualmente sto scrivendo un libro sulle fonti tassiane dei madrigali del Settimo e dell’Ottavo libro di Giaches de Wert. È in fase di pubblicazione sulla Nuova Rivista Musicale Italiana un saggio dal titolo Metrica e ritmo nel rapporto parole-musica e uno scritto commemorativo sulla figura e l’opera di Lino Bianchi dal titolo Ricordo di Lino Bianchi. Sto lavorando sull’edizione critica dello Sposo burlato di Piccinni su libretto di Giambattista Casti, occupandomi del testo di Casti.

 
 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack