Ti trovi qui: Home >> Area Docenti >> Docenti a cattedra >> Esercitazioni orchestrali >> Petrolo Maurizio

Petrolo Maurizio


Dopo essersi diplomato in clarinetto con il massimo dei voti, studia composizione e
direzione d'orchestra presso il Conservatorio di Musica "G. Verdi" di Milano con i
Maestri Danilo Lorenzini ed Umberto Cattini. Successivamente, sempre nella stessa
città, studia direzione d'orchestra ed analisi della partitura con il M° Carlo Maria
Giulini il quale apprezza nel giovane allievo notevoli doti musicali.
Nel 1992 si diploma brillantemente in direzione d’orchestra "per l'avviamento al
teatro lirico" con il M° Umberto Cattini. Debutta nel Duomo di Milano con la
"Messa di Gloria" di G. Puccini con l'orchestra Ambrosiana "Antonio Salieri"
riscuotendo grande successo di pubblico e di stampa.
E' stato vincitore nel 1994 del 1° premio al III CONCORSO INTERNAZIONALE
per direttori d'orchestra "Una bacchetta per la lirica" a Roma con il M° Peter Maag,
presidente della giuria.
Nel 1996 si specializza in direzione d'orchestra, diplomandosi a pieni voti, sotto la
guida del M° Donato Renzetti.
Ha frequentato i corsi superiori di direzione d'orchestra presso l'Accademia Musicale
Pescarese, I Pomeriggi Musicali di Milano, la Sommerakademie di Lilienfield
(Austria) e la Music Academy di Vienna con i Maestri: Donato Renzetti, Gustav
Kuhn, Umberto Cattini, e Wolfgang Sawallisch.
Dal 1996 al 1998, il M° Carlo Maria Giulini lo vuole come suo assistente per:
"l'esperienza, preparazione e serietà professionale nel plasmare l'organico
orchestrale anche con orchestre di nuova conoscenza".
Dal 2000 è direttore principale dell'Orchestra Lirico-Sinfonica di Roma, con la quale
ha diretto: Il Barbiere di Siviglia, L'Elisir d'amore, Don Pasquale, Le Nozze di
Figaro, Rigoletto, La Traviata, Aida, Tosca, La Bohéme, Madama Butterfly,
Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Norma, Messa di Gloria (di G. Puccini), Requiem
(di Mozart) e numerosi concerti sinfonici e cameristici.
Invitato come direttore ospite in varie orchestre quali: "La Fenice" di Venezia,
l’Orchestra della Radiotelevisione di Minsk, l’Orchestra Sinfonica di Zagabria,
l'Orchestra Mozart, I Solisti di Roma, la Chamber Orchestra "Richard Strauss",
l’Orchestra della "Sommerakademie di Lilienfield" ecc., collaborando con noti solisti
come: Henghel Gualdi, Aldo Ciccolini, Isaac Stern, Dimitrij Kharitònov, Gamitrjn
Mapocàj, ecc...
Da ricordare inoltre, il grande successo per la direzione dell'opera "La Traviata"
presso Castel Sant'Angelo di Roma e le tournée nelle importanti cattedrali italiane
come: il Duomo di Milano, il Duomo di Monza, di Spoleto e Loreto con l'Orchestra
Lirico-Sinfonica di Roma, la Chamber Orchestra "Richard Strauss" e l'Orchestra
"Antonio Salieri".
Nel 2003 e 2004, in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, ha partecipato
in qualità di direttore principale a due stagioni concertistiche presso il Museo
Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma e dal 2003 al 2010, è stato direttore
artistico e musicale del Teatro San Pietro di Roma, dove ha diretto numerose opere e
concerti.
Nel 2010 consegue la Laurea Specialistica in Direzione d'orchestra e nel 2012 una
seconda Laurea Specialistica in Strumentazione e direzione d'orchestra di fiati,
entrambe con 110/110.
Dal 2010 al 2014, è stato ideatore e direttore artistico dell'Offida Opera Festival.
Nel 2014 ha pubblicato un libro dal titolo "La Marcia Sinfonica" e nel 2016 un
secondo libro dal titolo “Manuale del Direttore d'Orchestra” con la casa Editrice
Capponi Editore .
Dal 2015 è direttore artistico di Marche Opera Festival.
Docente di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio Statale di Musica
“Nicola Sala” di Benevento.
Da ricordare i vari premi ricevuti: diploma e targa "Per il valore nell'arte
Musicale" presso il Duomo di Spoleto (1996), diploma e medaglia d’oro presso
l'Università "La Sapienza" di Roma dal Centro Internazionale di Cultura FOYER
DES ARTISTES per "aver saputo interpretare con la sua arte, l'anima dei grandi
musicisti in Italia e all'estero" (2003), diploma di merito dall'assessorato alla cultura
del Comune di Offida, che "in pochi anni ha saputo trasformare la città di Offida in
una piccola Salisburgo regalandoci momenti di grande richiamo lirico e
professionalità musicale"(2011), "Il Carlino d'oro" dal Resto del Carlino, per
"l'elevata qualità musicale dell'Offida Opera Festival" (2014).
Con l'Orchestra Lirico-Sinfonica di Roma e la Chamber Orchestra "Richard Strauss",
sotto la sua direzione, sono stati prodotti vari CD e DVD come: La Bohème, Il
Barbiere di Siviglia, Rigoletto, Le quattro stagioni e Perle musicali.

Area Docenti

Bandi

Privacy Policy
Conservatorio Statale di Musica "Nicola Sala" | via M. La Vipera 82100 Benevento | Tel (+39)0824-43222, (+39)0824-25047 C.F: 92002200621 | Pec: conservatoriobn@pec.it protocollo@conservatorio.bn.it